L’EX MINISTRO ITALIANO CHE HA SPIEGATO SENZA FRONZOLI LA MOSTRUOSA TRUFFA DELL’EURO 

Non bisogna essere laureati in economia per comprendere le parole dell’ ex Ministro ed economista prof. Savona, e per capire la follia di aver creato l’Euro. Stati che diventano vassalli di organizzazioni private sovranazionali….

Paolo Savona, nato a Cagliari nel 1936 è un economista e professore universitario che è stato Ministro dell’Industria, commercio e artigianato e per le funzioni connesse al riordinamento delle partecipazioni statali nel governo Ciampi tra l’aprile 1993 e l’aprile 1994.

Ci racconta la sua personale avventura con l’euro e con l’unione europea, e soprattutto suggerisce di STACCARCI DALL’EURO e RITORNARE ALLA LIRA! … Giustamente dice che non ha senso un’unione europea fondata solo sull’unione monetaria e non PRIMA sull’unione politica!… Egli ad un certo punto del video si autocensura… per timore di incappare nelle ire di “qualcuno”… ma visto l’altissimo curriculum del prof. Savona vi consiglio di ascoltare ATTENTAMENTE oltre che le sue parole, anche quel “retro” che traspare nel “non detto”..

Spiega inoltre la truffa dell’ Euro applicata al debito pubblico. Fa l’esempio dell’ Argentina, che andò in fallimento perchè doveva pagare il suo debito in dollari anzichè nella sua valuta locale, così come l’Italia che deve pagare un debito in Euro ma che è per buona parte stato maturato in lire.
Le parole del Prof Paolo Savona lasciano intendere che senza sovranità monetaria è impossibile uscire dalla morsa della crisi e del debito.

Ascoltate le sue parole nel video seguente.

Riferimento: https://www.youtube.com/watch?v=bumSSzinA1Y&feature=youtu.be

via JedaNews

POTREBBERO INTERESSARTI: