AUMENTA IL VOLUME DELLE VENDITE DI ARMI A LIVELLO GLOBALE

Il volume delle vendite di armi e servizi militari da parte delle 100 maggiori società militari-industriali è cresciuto nel 2016 per la prima volta in cinque anni. Lo ha riferito lo Stockholm Peace Institute.

Le vendite totali nel 2016 sono state pari a 374,8 miliardi di dollari, ovvero l’1,9% in più rispetto al 2010 e il 38% in più rispetto al 2002.

Leader della crescita è il complesso militare-industriale statunitense. Le vendite delle società americane sono aumentate del 4% e ammontano a 217,2 miliardi di dollari. La prima di queste è la Lockheed Martin, il più grande produttore al mondo di aerei militari e sistemi missilistici.

Il volume delle vendite delle imprese europee è cresciuto solo dello 0,2% rispetto al 2015, ovvero di 91,6 miliardi di dollari. È stato registrato un crollo delle vendite delle aziende francesi e italiane, mentre sono aumentate le vendite delle imprese inglesi e tedesche. sono aumentati.

Il volume totale delle vendite di armi delle aziende russe nel 2016 è aumentato del 3,8%, pari a 26,6 miliardi di dollari. I migliori risultati li ha ottenuti la United Aircraft Corporation. È stata classificata tredicesima nella classifica Top 100 dello Stockholm Peace Institute.

via Sputnik

POTREBBERO INTERESSARTI: