Finlandia: deputato paragona la UE alla Germania nazista

Nonostante le critiche degli altri politici, incluso il primo ministro Juha Sipilä, il partito di Ville Tavio, ha rifiutato di rinnegare la dichiarazione sulla natura “fascista” del federalismo europeo. Durante un dibattito parlamentare, il deputato finlandese Ville Tavio, del partito nazionalista finlandese di destra, ha suscitato una bufera nel Paese paragonando l’Unione europea alla Germania nazista.

“I federalisti stanno minacciando il popolo europeo e lo stato nazione, creano un nuovo tipo di Unione Sovietica, creano una nuova Germania nazista”, ha detto Tavio, come riportato dall’emittente nazionale finlandese Yle. Tavio ha continuato a definire la globalizzazione dell’UE come una “nuova forma di fascismo”, di cui i finlandesi non erano a conoscenza quando hanno votato per aderire all’UE negli anni ’90.

La dichiarazione di Tavio ha scatenato un dibattito acceso i politici di entrambe le parti dello spettro politico.Il primo ministro finlandese e il leader del partito di centro, Juha Sipilä, hanno definito questa dichiarazione “estremamente dispregiativa”. Sipilä ha anche esortato i finlandesi, precedentemente alleati del governo di centrodestra, a ritirare la dichiarazione.

Annti Lindman, presidente del gruppo dei socialdemocratici, ha dichiarato: “Ora, questo è andato ben oltre il limite di ciò che ho sentito dire in questa sala in precedenza, sto aspettando che i finlandesi reagiscano. Accettano questo confronto?”. “La Germania nazista è colpevole di aver massacrato milioni di persone e di aver iniziato la seconda guerra mondiale, in cui morirono decine di milioni di persone: l’intera UE fu fondata in modo che non potesse mai più accadere”.

Tuttavia, il partito dei finlandesi ha scelto di schierarsi con Tavio.

“L’ho capito nel modo in cui Tavio stava mirando alla megalomania dell’UE, che non è mai abbastanza, non ha offeso nessuna persona in particolare, ma ha criticato l’intera istituzione in quanto tale”, ha detto Leena Meri, presidente del gruppo finlandese.

Fonte: Sputnik

via ImolaOggi

POTREBBERO INTERESSARTI: