GOLPE FINANZIARIO, BLACKROCK MINACCIA L’ITALIA: “NON COMPRATE TITOLI DI STATO”, SGAMBETTO A M5S E LEGA

L’avviso arriva con una coincidenza che lascia sbalorditi (per tempestività) e preoccupati. È quello emanato oggi, martedì 20 marzo, da Blackrock, uno dei più grandi gestori di fondi al mondo, che ha sconsigliato in prospettiva ai suoi clienti di acquistare titoli pubblici italiani, citando come motivazione sia l’incerta situazione politica sia il predominio, uscito dalle urne, di due forze anti-europeiste e anti-sistema, che lasciano grosse incognite su quella che potrà essere la loro azione di governo (sempre che siano in grado di farlo nascere, un governo).

Che la situazione sia delicata, al di là dell’apparente situazione di calma piatta, lo spiega oggi anche il quotidiano economico Italia Oggi, che sottolinea come l’establishment europeo (politico ed economico) veda come il fumo negli occhi alcune delle misure sbandierate da Lega e M5S in campagna elettorale, e che i due partiti sembrano davvero intenzionati a inserire nell’agenda di governo se andassero a Palazzo Chigi: il reddito di cittadinanza e l’abolizione della legge Fornero.

Italia Oggi sottolinea come “basterebbe realizzare il 25% del reddito di cittadinanza e abolire la Fornero per far saltare il fragilissimo equilibrio dei nostri conti e mettere a repentaglio la stabilità finanziaria dell’intera comunità. Infatti, l’Italia non è la Grecia che è stata soccorsa con un maxi-prestito dopo la truffa sui dati di bilancio. L’Italia non può essere lasciata alla mercè delle forze populiste che si apprestano a conquistare Palazzo Chigi, perchè è troppo grande (in primis per le dimensioni del suo debito) per essere salvata con una manovra simile a quella adottata con Atene”. Tradotto: se viene giù, crolla tutto, punto e basta.

via Libero

POTREBBERO INTERESSARTI: