GOVERNO, IL GIORNO E L’ORA IN CUI SI DECIDE TUTTO (CHI E PERCHÈ)

Era annunciata per oggi, ma la nomina dei componenti della commissione speciale che alla Camera tra le altre cose si occuperà del Def(Documento di economia e finanza, alias la finanziaria) avverrà solo giovedì, prima dell’inizio del secondo giro di consultazioni al Quirinale per la formazione del governo. Al Senato, alla guida della commissione gemella, c’è il grillino Vito Crimi.

La nomina del suo pari a Montecitorio è stata letta in questi giorni come una anticipazione di che segno avrà il prossimo esecutivo, ovvero se i 5 Stelle propenderanno più per la Lega o più per il Pd come partner per andare a Palazzo Chigi. Lettura che s’è indebolita nelle ultime ore, dopo che il centrodestra ha ribadito che chiederà per sè l’incarico a Sergio Mattarella.

In ogni caso, il favorito per la poltrona è il leghista Giancarlo Giorgetti, perno della trattativa nei giorni scorsi tra Lega e grillini. Fatica, invece, la candidatura “di garanzia” di Francesco Boccia del Pd.

via Libero

POTREBBERO INTERESSARTI: