GOVERNO, UE ALL’ITALIA: SEGUIAMO DA VICINO E SIAMO IN ATTESA

BRUXELLES – “Stiamo seguendo da vicino l’evolversi della situazione politica in Italia. E siamo in modalità di attesa e quando avremo un annuncio faremo un commento”. Così il portavoce della Commissione Ue, Margaritis Schinas, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano di commentare la situazione in Italia.

C’è grande attenzione per quello che sta avvenendo in Italia e preoccupazione per un programma antieuropeista“. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani.

“Cosa penso di un governo M5s-Lega in Italia? Non ho pensieri in proposito. Prima vediamo”, ha affermato il primo vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans al Consiglio Affari generali.

“Spero che” in Italia “si arrivi alla costruzione di un governo col quale si possa vivere bene come Unione europea. Ma non voglio fare speculazioni” già altre volte era sembrato che si fosse vicini ad un governo. “Sono curioso di vedere come andrà”.

Così il ministro tedesco agli Affari europei Michael Roth al suo arrivo al Consiglio affari generali, a chi gli chiede un commento sul governo che sta prendendo forma in Italia. “Siamo pronti a cooperare con qualsiasi governo, nell’aspettativa che si attenga alle regole Ue”, ha detto il ministro degli esteri olandese Stef Block sulla formazione di un governo M5s-Lega in Italia.

“Un governo stabile e solido in Italia è importante per tutta l’Europa”, ha ancora sottolineato il ministro austriaco per l’Ue Gernot Bluemel, al consiglio Affari generali. “Siamo ansiosi di dare il benvenuto” al nuovo governo italiano. “E’ un bene” che un nuovo esecutivo prenda forma “dopo un così lungo periodo di negoziati”.

Rispetto a quanto pensano dell’Ue, “dobbiamo far riferimento a quanto diranno quando saranno in carica, e non a quanto hanno detto durante la campagna elettorale”. E’ la posizione del ministro degli esteri danese Anders Samuelsen sulla formazione del nuovo governo italiano.

ANSA Europa

POTREBBERO INTERESSARTI: