IL GIALLO SULL’ORDINE (TERRIFICANTE) DI TRUMP AI GENERALI. ATTACCO NUCLEARE, LA COREA E LA “MICCIA DELLA GUERRA”

Commento

Una frase rubata a Donald Trump potrebbe aver acceso, secondo la Corea del Nord, la “miccia della guerra”. È un ordine che il presidente americano avrebbe dato ai suoi generali di “decuplicare l’arsenale nucleare” Usa, parole riferite da un retroscena della tv Nbc e smentite da un Trump furioso. D’altronde la posta in palio è una guerra potenzialmente devastante per tutto il pianeta. Non a caso da Pyongyang il regime di Kim Jong-un ha subito reagito alzando, se possibile, il livello della minaccia bellica: “Dovremo saldare il conto finale con una pioggia di fuoco”.

loading...

Retorica militarista a parte, è chiaro che la tensione intorno al 38esimo parallelo nelle ultime ore stia superando i livelli di guardia, con due cacciabombardieri B-1B americani in volo d’esercitazione d’attacco aria-terra a due passi dal confine nordcoreano. In quelle stesse ore, come ricorda La Stampa, Trump si incontrava alla Casa Bianca con il segretario alla Difesa Mattis e il capo degli Stati Maggiori Riuniti Dunford per un faccia a faccia incentrato sulle “varie opzioni per rispondere a qualunque forma di aggressione da parte della Corea del Nord o, se necessario, prevenire che essa minacci gli Usa e i loro alleati con le armi nucleari”. In tutta risposta Kim starebbe pensando a un nuovo lancio multiplo di razzi a corto raggio, magari in programma il 18 ottobre, giorno di apertura del congresso del Partito comunista cinese.

via Libero

loading...
LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Commenti per questo post