IL LUSSEMBURGO NON ESPELLERÀ DIPLOMATICI RUSSI PER IL CASO SKRIPAL

Il Lussemburgo non intende espellere i diplomatici russi in relazione al cosiddetto “caso Skripal”, ha affermato il ministro degli Esteri Jean Asselborn.

“Per quanto riguarda il Lussemburgo, ci sono pochi diplomatici russi nel nostro Paese, nonostante tutti i nostri sforzi, non è stato possibile determinare che uno di loro sia una spia o lavori contro i nostri interessi nazionali”, ha affermato il ministro nel programma radiofonico 5 minutes su RTL.

Allo stesso tempo, ha osservato che “il Lussemburgo è solidale al 100% con la Gran Bretagna”.

via Sputnik

POTREBBERO INTERESSARTI: