LA BCE VUOLE DISTRUGGERE LA RIPRESA ITALIANA (LO DICE L’ABI… NAZIONALISTA)

Commento

”Se si vuole rallentare o bloccare la ripresa questa e’ la strada piu’ efficace”, ha detto il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, commentando la consultazione pubblica del supervisore unico della Bce sul futuro trattamento dei Non Performing Loans (NPLs). ”In questa fase viviamo una tendenza migliorativa”, ha spiegato Patuelli in un incontro con la stampa all’Europarlamento: ”crescono i depositi, crescono i prestiti alle famiglie, crescono i prestiti alle imprese e calano fortemente le sofferenze. Quelle nette, che sono quelle vere depurate dagli accantonamenti e dalle svalutazione gia’ fatte, si sono ridotte a 65 miliardi di euro in otto mesi da 86 miliardi, quindi circa un quarto”. Se le nuove linee guida del supervisore della Bce dovessero essere adottate, gli effetti sarebbero preoccupanti ”soprattutto per le Piccole e Medie Imprese e per le imprese in generale dotate non dei migliori rating”, ha detto Patuelli.

loading...
LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Commenti per questo post