LA GERMANIA SEMPRE PIÙ RILUTTANTE A COMBATTERE UNA GUERRA CONTRO LA RUSSIA

La Germania è riluttante a combattere la guerra contro la Russia con il resto della NATO. La Russia potenzia la sua flotta nel Mediterraneo

I titoli dei media occidentali stanno presentando le esercitazioni su grande scala della ” Trident Juncture ” che la NATO sta effettuando nel Baltico come le più imponenti dalla fine della guerra fredda.

Sotto l’egida di un ” Tridente a tre punte”, la NATO ha riunito militari di 29 paesi membri dell’alleanza, oltre a paesi formalmente non membri della NATO, Finlandia e Svezia. Penso che si siano visti i numeri certamente imponenti di queste esercitazioni.

Una fase attiva di questo spiegamento militare si svolgerà in Norvegia e nelle regioni dell’Atlantico settentrionale, nel Mar Baltico vicino alla Danimarca e nello spazio aereo di Finlandia e Svezia. Circa 50.000 soldati da 31 paesi, circa 10.000 veicoli da combattimento, 65 navi e circa 250 velivoli prendono parte alle esercitazioni che hanno preso il via la scorsa settimana e proseguiranno fino al 7 novembre.

Lo show off della forza militare risulta senza dubbio notevole. Si può essere sicuri che questo spettacolo renderà molto felici i fantocci dell’Europa filo-americana. “Guardate i nostri militari”, potrebbero dire. “Sono i più forti del mondo. Vi piegheranno, dannati russi, con una mano sinistra. Piu di piu “… E così via.

In realtà tutto questo è ad un livello superficiale. Se diamo un’occhiata a cosa esattamente macina in pentola all’interno di uno dei membri fondamentali della NATO, la Germania, le cose cambiano.
Un recente rapporto afferma che:

“Su 97 pezzi di artiglieria o di equipaggiamento militare consegnati alle Forze Armate nel 2017, solo 38 sono pienamente operativi, il Ministero della Difesa tedesco ha riconosciuto questo, in risposta a un’inchiesta parlamentare. La proporzione di attrezzature di lavoro si aggira intorno al 39 percento. ”

Se i liberals credevano che fosse la Russia, il paese dove tutto è arrugginito e di legno mentre le macchine tedesche sono le più belle ed efficienti, questo è un default. La Germania costruisce le proprie armi. Potrebbe essere che i buoni Bürgers tedeschi vendano cianfrusaglie allo stato?

“Il ministero spera di aumentare queste cifre al 70%. L’avanguardia dei veicoli da combattimento della fanteria Puma (IFV) e degli aerei da trasporto militare Airbus A400M è quello che più preoccupa l’esercito tedesco. La qualità delle nuove attrezzature militari “necessita ancora di ulteriori miglioramenti”, ha affermato il sottosegretario di Stato parlamentare per il ministero della Difesa Peter Tauber. ”

“Solo 27 dei 71 Puma IFV consegnati all’esercito nel 2017 erano effettivamente pronti per il combattimento. Su otto aeromobili A400M consegnati alle forze armate tedesche, solo 4 si sono dimostrati pronti per il dispiegamento. Solo due su sette elicotteri da tiro “Tiger” sono pronti per il servizio; nel caso degli elicotteri da trasporto NH90, sono quattro su sette. ”

Si ricorda come negli anni ’90 in Russia c’era una tendenza ad etichettare “Euro” tutto per sottolineare l’eccezionale qualità della merce. Abbiamo avuto “riparazioni di euro-casa”, “combattenti di euro”, “elicotteri di euro”. E qui vediamo che 3 su 4 o il 70% di nuovi caccia da combattimento consegnati alle truppe non sono pronti per il combattimento. Questo è in un paese con un budget annuale di difesa in 37 miliardi di euro o 45 miliardi di dollari, che è al quinto posto nella spesa per la difesa nel mondo.

Quindi, cosa sta succedendo?

Ho un’idea.

Mettiamo da parte una versione funzionante che l’Europa è anche soggetta a un banale furto dalle casse dello stato. Ci viene lasciata con una sola possibilità.

I tedeschi stanno osservando circa l’accumulo militare della NATO ai confini della Russia e comprendono che la NATO, con gli Stati Uniti al timone, è in grado di iniziare una guerra contro la Russia.

I tedeschi avevano già combattuto contro la Russia (operazione Barbarigo) , e in realtà non ne sentono più il bisogno. Supponiamo che il Vice Ministro federale della Difesa della Germania porti i produttori della difesa nel suo ufficio e gli dica qualcosa del genere:

“Allora, meine Herren, siamo sinceri, non siamo pronti a combattere una guerra contro i russi”.

“Come esattamente non siamo pronti?” Chiedono produttori disciplinati.”Non siamo pronti per niente”, dice il viceministro. “Abbiamo solo il 39% di tutte le nuove apparecchiature funzionanti.””Ma avevamo almeno l’80% delle apparecchiature funzionanti”, i produttori cercano di correggerlo.”No, hai dati obsoleti”, il deputato li interrompe. “Abbiamo guardato da vicino e ci siamo resi conto che è solo il 39%, verstehen?”“Jawohl! Herr gruppenfuhrer! O, non un “gruppenfuhrer”, ma ancora “Jawohl”

E l’esercito continua a ricevere macchinari difettosi.

“Se domani è una guerra contro la Russia, nessuno è pronto a causa di alcune circostanze assolutamente al di fuori del nostro controllo, signor Presidente degli Stati Uniti”.

“I nostri veicoli da combattimento di fanteria non sono partiti e i nostri caccia non sono idonei per il volo. Il motivo, sospettiamo, sono gli hacker russi. Produciamo le tecnologie più avanzate e sono molto furbe. Vi auguriamo tutti gli applausi, l’occupazione di successo di Mosca, senza di noi e un clima festivo. Siamo proprio dietro di te, se ripariamo la nostra attrezzatura. Purtroppo, abbiamo una carenza di meccanica, perché la nostra gioventù preferisce specializzarsi negli studi di genere e non in ingegneria. Ciao? … Ciao? … Cosa sta succedendo? Oh, Putin è tornato da te? Digli, se puoi, che non ne facciamo parte. ”

Come vi piace la mia versione degli eventi, miei amici?

Eppure è così, o dobbiamo supporre che la famosa qualità tedesca sia un mito e che le imprese rubino anche dal bilancio dello stato.

La Russia consolida le sue forze navali nel Mediterraneo

Nel frattempo ……La fregata dell’ammiraglio Makarov, appartenente alla flotta del Mar Nero, si unirà al gruppo di navi della Marina russa che effettuano missioni nel Mar Mediterraneo.

L’informazione è stata recentemente rilasciata dal capo del dipartimento di informazione della flotta del Mar Nero, capitano Aleksei Rulev.

Oggi la nave ha lasciato il porto di Sebastopoli (Crimea) e si è diretta verso gli stretti Turchi che collegano il Mar di Marmara al braccio egizio del Mar Mediterraneo, da un lato, e il Mar Nero, sull’altro.

Secondo il capitano della nave russa, durante i preparativi per la missione, l’equipaggio ha partecipato a diversi esercizi di allenamento: praticato il passaggio e le manovre in zone di intensa navigazione, effettuato colpi di artiglieria contro bersagli marini e aerei e simulato la distruzione di un bersaglio nemico usando missili Kalibr-NK.

La fregata Ammiraglio Makarov è la terza nave del progetto 1135.6 costruito per la Marina russa. Queste fregate hanno una cilindrata di 4.000 tonnellate e possono raggiungere una velocità di 30 nodi, cioè circa 56 km / h.

Per il combattimento corpo a corpo, l’ammiraglio Makarov è equipaggiato con un sistema di artiglieria AK-190 con un’autonomia di 21 km. Nel combattimento antisommergibile, puoi usare il lanciarazzi RBU-6000 e quattro siluri a scartamento di 533 mm. Già per combattere bersagli aerei, la fregata è equipaggiata con il sistema di missili Shtil-1, con un’autonomia fino a 50 km. Se un aereo o un missile da crociera si avvicinano troppo da vicino, l’equipaggio può ricorrere a due sistemi antiaerei AK-630M.

È probabile che la fregata sarà posizionata vicino all’unica base navale russa del Mediterraneo, nella città portuale siriana di Tartous. La Russia ha svolto un ruolo chiave nella sconfitta delle forze terroristiche in Siria, dove la marina ha svolto un ruolo chiave e ha partecipato a raffiche di attacchi missilistici e di artiglieria contro posizioni jihadiste.

La Russia sta fortificando la sua flotta nel Mediterraneo in vista di un possibile scontro con le forze della coalizione diretta dagli Stati Uniti che appoggia direttamente alcuni gruppi terroristi in Siria.

Fonti: Russian Insider  Fort Russ

Traduzione: Sergei Leonov

via Controinformazione

POTREBBERO INTERESSARTI: