LA PROFEZIA DI BISIGNANI SULLE PROSSIME ELEZIONI: “PATTO DI GOVERNO TRA M5S E LEGA”

Commento

Sceglie la prima pagina de Il TempoLuigi Bisignani, per rivelare il futuro prossimo della politica italiana. Il concetto cardine? Chiarissimo: “Si sta realizzando un’alleanza elettorale”, “un asse blindato di governo tra Lega e M5Stelle, come auspicava Gianroberto Casaleggio. E pare che proprio questa indicazione il geniale Guru l’abbia lasciata nero su bianco al figlio Davide, come suo testamento spirituale”.

Secondo l’uomo che sussurrava ai potenti l’accordo, “che doveva restare segreto, nasce nella convinzione, confermata dai sondaggi, che i grillini saranno il primo partito, con una Lega fortissima al Nord”. E insomma, Sergio Mattarella dovrà affidare l’incarico della formazione di governo a un grillino che “in 48 ore presenterà al Quirinale e al Parlamento un ‘governo d’emergenza’ per due anni“. Con la Lega Nord, appunto, secondo Bisignani.

loading...

Dunque, il programma di questo ipotetico esecutivo: “Riordino del fisco, della giustizia e del mercato del lavoro, con una caratterizzazione principalmente etica. Si deciderà cosa fare della Legge Fornero e del reato di clandestinità, del reddito di cittadinanza e dei vitalizi”. E ancora, scrive Bisignani, “a sigillo di tutto ciò i rapporti con l’Europa e l’euro, su cui la quadra è stata raggiunta parlando della normativa sul sistema bancario: la sospensione del bail-in e due riforme sulla gestione delle crisi e sulla tutela dei risparmiatori”.

I membri dell’esecutivo? “Saranno membri della società civile”, esclusi Di Maio e Di Battista. La Lega punterebbe sull’economista Armando Siri, su Giulia Bongiorno e un professionista della sicurezza come Gianni Tonelli”. Staremo a vedere.

via Libero

loading...
LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Commenti per questo post