LA PROFEZIA DI CACCIARI: “DERIVA PERICOLOSA SULL’IMMIGRAZIONE. LA SINISTRA PERDERÀ LE ELEZIONI”

Commento

Parte del Pd e della sinistra si “ribellano” a Marco Minniti, il ministro dell’Interno che contro l’immigrazione usa il pugno di ferro. Troppo a destra, secondo loro. E, un po’ a sorpresa, tra chi critica l’inquilino del Viminale si schiera anche Massimo Cacciari, il quale intervistato da Repubblica, riferendosi a Minniti, afferma: “Registro una deriva estremamente pericolosa. La sinistra, chiamiamola così, non reagisce più alle menzogne degli avversari. Anzi, semmai cerca comportamenti che possano soddisfare costoro. E così non li fermerà, così perderemo le elezioni“, profetizza.

Insomma, pur senza nominarlo, il filosofo attacca Minniti. E lo fa in modo pesante. Secondo Cacciari, questa sinistra “cerca di tradurre in ‘moderatese’quello che certa destra urla in modo forsennato”. E ancora, la spara grossa: “Prevalgono parole di odio e violenza. Ed è tipico delle grandi crisi di regime“.

Vi è poi spazio per una domanda diretta su Minniti. Si ricorda all’ex sindaco di Venezia che il ministro ha affermato di aver temuto per la “tenuta democratica” dell’Italia nel momento di massima crisi migratoria. “Ma scherziamo – ribatte Cacciari -. Se così fosse vorrebbe dire che l’attuale sistema democratico è marcio e allora merita di finire. Non bisogna temere di perdere voti e creare un clima parossistico. Così vince la destra”, ribadisce. E in una qualche misura, della futuribile vittoria della destra, sembra che Minniti sia il “responsabile”.

Fonte: qui

loading...
LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Commenti per questo post