News

La prossima Grecia siamo noi

DI FRANZ -CVM

comedonchisciotte.org

I lettori di Comedonchisciotte conoscono perfettamente Panagiotis Grigoriou. I suoi racconti dalla Grecia devastata dalla crisi sono pubblicati da più di due anni su queste pagine.

Come molti suoi compatrioti, Panagiotis sente un legame speciale con l’Italia e ne osserva attentamente gli eventi. Cinque anni fa, come ospite del professor Bagnai a Montesilvano, disse con stupore quasi infantile una cosa – a pensarci bene – terribile: “stare qui in Italia è per me fonte di grande piacere, perché posso vedere ancora delle cose che in Grecia non si trovano più. Voi siete noi quattro anni fa.”.

Mi onoro di essere il traduttore semi-ufficiale del suo blog ed ho avuto modo di cenare con lui al successivo invito a Montesilvano, nel 2017, e poi di trascorrere, un anno fa, una giornata in giro per Atene, accompagnato da lui nei luoghi meno conosciuti della città (l’altra sua fonte sostentamento è accompagnare, per lo più d’estate, i turisti sugli itinerari meno battuti della Grecia). In queste occasioni, Panagiotis mi ripeteva sempre un concetto molto chiaro: state attenti al Movimento 5 Stelle, vedo molte somiglianze con Syriza.

In questi giorni le sue parole mi tormentano: Syriza consumò il suo tradimento esattamente quattro anni fa (…) E adesso, quattro anni dopo, è il Movimento 5 stelle a fare il suo tradimento, passando nel giro di soli 29 giorni da un governo con la forza più euroscettica del panorama politico italiano, a quella più europeista, fiera sostenitrice dell’austerità e del “rispetto delle regole”

(Leggi l’articolo completo…)

Di FRANZ-CVM

loading...