Laura Boldrini: “Mi ricandido, darò il mio contributo”. Ma non le risponde nessuno

Commento

Laura Boldrini annuncia l’intenzione di scendere in campo e la reazione generale è stata una sola: il gelo. Strano per una donna “di peso” come lei, per una signora che ricopre la terza carica più importante dello Stato, il presidente della Camera.

loading...

Ma questi sono i dati di fatto che rappresentano, senza giri di parole, una umiliazione politica di non poco conto. “Io non mi sottraggo”, ha spiegato la Boldrini al Corriere della sera, “questa è una fase politica molto delicata, c’è bisogno del contributo di tutti e certamente il mio non mancherà”.

Bene. Risposte? Meno di zero, come nota Il Giornale. Nessuno che abbia chiamato Laura, o quantomeno le abbia risposto. Nessun dibattito, nessuna manifestazione di interesse. In verità, c’è stato un solo timidissimo segno di attenzione, da parte dei transfughi di Mdp – la cosina rossa di Bersani, D’Alema e Speranza -, pronti a imbarcare chiunque pur di fare la guerra a Renzi. Insomma, la Boldrini non la vuole nessuno, o quasi. Per certo nessuno la vuole in un ruolo di primo piano nell’Ulivo del futuro guidato da Giuliano Pisapia.

Fonte Liberoquotidiano.it

via L’Onesto

loading...
LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Commenti per questo post