MACRON PREPARA UNA ”RENZATA”: RIFORMA DELLA COSTITUZIONE (CON REFEREDUM…)

PARIGI – Il governo francese presentera’ nelle prossime settimane il suo progetto di riforma costituzionale. Lo afferma ”Le Monde”.

Nonostante possa contare sul sostegno del presidente dell’Assemblea nazionale, Francois de Rugy, Macron dovrà convincere circa la metà dei senatori per superare la soglia dei tre quinti del Congresso. Un’impresa difficilissima per il capo dell’Eliseo, visto che il presidente del Senato, Gèrard Larcher e la maggioranza dei Repubblicani nella Camera alta si oppongono alla riforma. Lo scorso 24 gennaio Larcher ha presentato una quarantina di proposte, quasi tutte all’opposto rispetto a quelle preparate dall’esecutivo Macron.

Il governo potrebbe aggirare l’ostacolo passando per un referendum, anche se il quotidiano sottolinea che questa mossa rappresenterebbe un ”rischio considerevole”. ”Le Monde” ricorda che gia’ il generale Charles De Gaulle fece ricorso al referendum: nel 1962 vinse ma nel 1969 lo perse mettendo fine alla sua azione politica in Francia.

via Il Nord

POTREBBERO INTERESSARTI: