MERKEL VUOLE UN TEDESCO A CAPO DELLA COMMISSIONE UE

BERLINO, 22 AGO – Il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, ha dato la sua disponibilità a Angela Merkel come candidato tedesco successore di Mario Draghi alla guida della Bce, ma per la cancelliera la priorità sarebbe un’altra: più che all’Eurotower, vorrebbe un tedesco alla presidenza della Commissione Ue.

È quello che scrive Handelsblatt on line, citando un rappresentante di governo di alto rango, di cui non fa il nome. “Per Merkel non è la Bce ad avere la priorità, ma la commissione Ue”, dice la fonte.

via ImolaOggi

POTREBBERO INTERESSARTI: