PAOLO BECCHI, LA VERITÀ SULLE SANZIONI DELL’EUROPA CONTRO L’UNGHERIA: “COSÌ ORBAN SPAZZERÀ VIA L’UE”

Il giorno dopo il voto dell’Europarlamento che dà il via alle sanzioni contro l’Ungheria di Viktor Orban, è il filosofo Paolo Becchi a mettere in guardia sul possibile scenario rischioso che quella decisione potrà generare.

Un rischio che potrà colpire innanzitutto i poteri che si nascondono dietro i gruppi parlamentari che hanno voluto punire le politiche del leader ungherese: “Orbán è un simbolo – ha scritto Becchi su Twitter – È l’emblema del leader capace di difendere il suo paese dall’invasione migratoria e dalle lobby mondialiste e finanziarie. Gli attuali vertici Ue l’hanno punito per questo, ma hanno fatto male i conti e alle europee saranno spazzati via”.

via Libero

POTREBBERO INTERESSARTI: