News

Sondaggio Eumetra: per il 53 per cento degli italiani il Conte bis è stato voluto dai poteri forti

Per Matteo Salvini “il governo Movimento 5 Stelle – Partito Democratico è stato voluto dai poteri forti”.

Secondo il leader della Lega, dietro l’accordo c’è il premier Conte “perché la Merkel lo ha chiamato, perché i poteri forti lo stanno spingendo, perché è stato il primo a scaricare i 5 stelle” e ha anche sostenuto che “è il primo governo italiano che nasce a Bruxelles, con un ministro dell’Economia, professore di storia, che arriva direttamente da Bruxelles, con un ministro della Salute senza nessuna esperienza di sanità”.

Secondo un sondaggio Eumetra realizzato per Quarta Repubblica tra l’8 e il 9 settembre, il 53 per cento dei cittadini è convinto che il nuovo esecutivo sia stato voluto dai “poteri forti”, lo ha negato il 24 per cento mentre il 23 per cento si è schierato per un “non so”.

Dello stesso parere di Salvini, anche l’ex vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini: “il nuovo governo Conte – ha detto ospite al programma televisivo In Onda su La7 – è frutto dell’intesa tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, nasce con l’esigenza di preservare un ordine mondiale mondiale”.

“Un ordine mondiale esiste. Sono le esecrate élite? Sono i tecnocrati? Chiamiamoli come vogliamo. Tutto quello che rappresenta una minaccia viene guardato, dalle cancellerie e dalle tecnostrutture, con qualche preoccupazione” ha aggiunto il direttore di Radio Capital.

Sui poteri forti si è espresso anche Alessandro Di Battista che ha attaccato duramente il leader della Lega: “State parlando con colui che è sempre stato un acerrimo nemico di Salvini, mi voleva ‘mandare a quel paese’ tutti i giorni. Ho contrastato tantissimo anche la Lega da fuori il Parlamento. Personalmente Salvini mi ha deluso quando si è dimostrato molto pavido di fronte a quelli che sono i poteri forti”.

Fonte: https://www.silenziefalsita.it/2019/09/13/sondaggi-politici-eumetra-per-il-53-per-cento-degli-italiani-il-conte-bis-e-stato-voluto-dai-poteri-forti/

loading...