“VIVO CON 2 EURO AL GIORNO”. IL DRAMMA DI UNA PENSIONATA ROMANA

Uno dei motivi per cui il Pd ha perso le elezioni? Si chiama Pasqua Salomone. La pensionata 83enne, intervistata da Quinta Colonna è l’esempio dell’Italia dimenticata dai vari RenziGentiloniBoldrini e Kyenge.

La pensionata denuncia la sua situazione a Quinta Colonna

La donna vive con una pensione di 589 euro al mese. Sottraendo a questa cifra i soldi per bollette e affitto alla donna rimangono 57,41 euro: meno di 2 euro al giorno per poter mangiare e acquistare altri beni di prima necessità. «Hai sempre la paura di non farcela, a volte ti vergogni anche, perché se devi chiedere un aiuto ci pensi non so quante volte», dice l’anziana. Nell’intervista la signora mostra la sua casa di 35 mq, il frigorifero quasi vuoto e la sua disperazione, nonostante la fierezza e la dignità che non la abbandona mai, anche nel momento più complesso. 

GUARDA L’INTERVISTA ALLA PENSIONATA ROMANA

E per far capire quanto è difficile la quotidianità di questa donna, i giornalisti Filomena Leone e Alessandro Cracco l’hanno accompagnata a fare la spesa al mercato romano. Impietosito dalla sua condizione, un fruttivendolo generoso le ha regalato una mela. «Che vergogna, ma meglio una mela che niente – ha commentato Pasqua – Non avrei mai pensato di soffrire la fame alla mia età». Ma la priorità per il Pd e per la sinistra sono i migranti.

via Secolo d’Italia

POTREBBERO INTERESSARTI: