News

LA ZONA EURO CONTINUA A INDEBOLIRSI, ANCHE L’INDICE EUROCOIN LO CONFERMA

Nuovi segnali di indebolimento dell’economia nell’area euro, a riflesso del pessimismo delle imprese e della dinamica del manifatturiero. A settembre l’indice Eurocoin elaborato da Banca d’Italia e centro sudi Cepr si è attestato a 0,13 da 0,16 del mese precedente.

L’indicatore fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area valutaria, in termini di tasso di crescita trimestrale del Pil depurato dalle componenti più erratiche, come stagionalità, errori di misura e volatilità di breve periodo. Con i cali degli ultimi mesi questo indicatore è a minimi dal 2014. FONTE

loading...